Twitter: scopri come utilizzarlo per aumentare pubblico e vendite

Molte aziende spendono tempo, soldi e tante energie su Twitter per azioni di promozione che però non centrano il bersaglio. I numeri dei follower non crescono e non generano i “clic” necessari ad aumentare le vendite sul sito web. Se ti riconosci in questa descrizione, niente panico! Twitter non sarà facile da “addomesticare” ma esistono delle strategie di base per trasformare la piattaforma dei cinguettii in una centrale no stop di generazione di nuovi lead! Ecco alcune strategie mirate, per utilizzare Twitter come arma vincente per far crescere il tuo business, aumentare il traffico e dare la spinta giusta alle vendite.

1. Costruisci una buona platea di follower
Se i tuoi follower su Twitter sono coinvolti e in linea con i temi della tua attività, aumentarne il numero può giovare al tuo business. Come fare? Se hai bisogno di aumentare rapidamente il numero dei follower, un’idea potrebbe essere quella di utilizzare strumenti specifici che, in base ad analytics avanzate, contribuiscono a delineare la tua audience e ad aumentare il numero di chi ti segue.  Social Quant  è sicuramente la più famosa tra le risorse online finalizzate all’aumento dei follower su Twitter. 

 

2. Identifica gli influencer (e microinfluencer) e coinvolgili!
Sono discussi, contestati, criticati, eppure gli influencer hanno ancora un certo potere sui social media. Analizzando in particolare Twitter, quando interagisci su un argomento con uno di loro, stai automaticamente guadagnando la possibilità di aumentare i follower e generare più traffico e più coinvolgimento. Se riesci a individuare influencer di nicchia nel tuo campo, il gioco è fatto, perché questo aggancio social ti permetterà una più facile e rapida individuazione del pubblico che stai cercando. Costruire buone relazioni con chi influenza i temi e i contenuti su Twitter può portarti importanti vantaggi nella strategia di marketing digitale. Puoi anche utilizzare un servizio mirato di individuazione degli influencer più in linea con il tuo business, aiutandoti con una risorsa specifica, come per esempio Audiense.

3. Sfrutta i vantaggi di Twitter Ads per la tua mailing list
La mailing list aziendale è composta da nomi e indirizzi di persone concretamente interessate ai tuoi servizi, agli sconti e alle attività promosse dalla tua azienda. Quindi perché non utilizzare questi utenti fedeli come target per gli annunci pubblicitari di Twitter? Quando imposti l’annuncio pubblicitario, utilizza le opzioni di segmentazione del pubblico. In questo modo, Twitter sarà in grado di generare l’abbinamento agli indirizzi e-mail dei tuoi utenti, inviando le ads quando avrai qualcosa da promuovere, in modo assolutamente mirato.

4. Usa gli hashtag vincenti
Sapevi che i tweet contenenti uno o due hashtag hanno un coinvolgimento del 21% superiore rispetto a quelli che ne contengono più di tre? Quindi è inutile riempire i tweet di hashtag. L’aspetto importante è restringere la scelta a pochi contenuti ma efficaci e in grado di generare coinvolgimento. Come si scelgono gli hashtag migliori? Anche su questo aspetto, puoi provare uno strumento online molto diffuso, che si chiama RiteTag: serve a individuare gli hashtag più efficaci, pertinenti e “caldi” su un determinato tema, insieme con interessanti metriche su quante volte è stato usato l’hashtag, quanti retweet ha contribuito a generare etc. 

 

5. Utilizza l’opzione Tweet fissato
Twitter ti consente di aggiungere un tweet fissato nella parte alta del flusso dei contenuti. Quando qualcuno guarda il tuo profilo, vede questo tweet per primo. Scegli un contenuto mirato in modo che chi lo vedrà ne capirà l’importanza immediatamente. I tweet appuntati sono un ottimo modo per attirare l’attenzione su una promozione in corso  o sui contenuti più recenti.

 

6. Sfrutta le potenzialità di Twitter Analytics per migliorare i contenuti
Twitter Analytics (e  altri strumenti di analisi) ti consentono di vedere quante visualizzazioni ottengono i tuoi tweet e i dati relativi al coinvolgimento. Quando guardi in dettaglio l’analisi relativi ai contenuti pubblicati e alla tua audience, puoi scoprire e imparare a cosa il tuo pubblico risponde meglio: immagini, video, link o hashtag. Studiare i dati forniti da Analytics ti aiuterà a gestire Twitter in maniera sempre più mirata ed efficace. 

Author: Redazione

Share This Post On
468 ad